In offerta!

Manolete e altre (false) partenze

12,00 10,00

Manolete e altre (false) partenze è un libro nutrito di altri libri […]: nei racconti Luciano Celi dedicati ai viaggi a Parigi, nei Balcani e in Mongolia la veste letteraria del diario, contaminata con il reportage giornalistico e le frequenti citazioni di brani tratti da altri testi, in prevalenza saggi o canzoni, trasmette una sensazione di realtà colta sul fatto, una realtà fatta di episodi minimi […] dove la musica dei CSI e i versi del loro cantante Giovanni Lindo Ferretti fungono da colonna sonora e fonte d’ispirazione dei viaggi nell’ex Jugoslavia, a pochi anni dalla tragedia della guerra in Bosnia, e sono anche l’ideale guida nell’itinerario da Oriente ad Occidente, partendo dalla Cina fino alla Russia, passando per le lande solitarie e lunari della Mongolia.

Descrizione

Manolete e altre (false) partenze è un libro nutrito di altri libri […]: nei racconti Luciano Celi dedicati ai viaggi a Parigi, nei Balcani e in Mongolia la veste letteraria del diario, contaminata con il reportage giornalistico e le frequenti citazioni di brani tratti da altri testi, in prevalenza saggi o canzoni, trasmette una sensazione di realtà colta sul fatto, una realtà fatta di episodi minimi […] dove la musica dei CSI e i versi del loro cantante Giovanni Lindo Ferretti fungono da colonna sonora e fonte d’ispirazione dei viaggi nell’ex Jugoslavia, a pochi anni dalla tragedia della guerra in Bosnia, e sono anche l’ideale guida nell’itinerario da Oriente ad Occidente, partendo dalla Cina fino alla Russia, passando per le lande solitarie e lunari della Mongolia.
L’ispirazione è felice soprattutto quando si parla di treni, sia come mezzo di trasporto, nei loro aspetti materiali e tecnici (specie nel racconto Log book), sia
come teatro di incontro e confronto tra un’umanità varia per culture, intenti, differenze sociali ed economiche.
Esemplari, in questo senso, sono anche alcune delle ultime pagine del racconto Verso Oriente, ambientate tra le carrozze della mitica Transiberiana.
(dal giudizio del Comitato di lettura del premio “Italo Calvino”, edizione n° 26)

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 21 x 15 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Manolete e altre (false) partenze”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *