Marialuigia Sipione (1983), dottore di ricerca in Italianistica, è assegnista presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia ed è stata docente a contratto nell’ateneo di Trieste.
Ha all’attivo numerosi articoli su riviste e atti di convegno e i volumi: Beppe Fenoglio e la Bibbia (Cesati, 2011), La Bibbia nella letteratura italiana. Dal Medioevo al Rinascimento (curatela condivisa con Grazia Melli, Morcelliana, 2012), un’antologia di Sonetti di Giuseppe Gioachino Belli («Corriere della Sera», 2013), Filologia ed ermeneutica. Studi di letteratura italiana offerti dagli allievi a Pietro Gibellini (curatela condivisa con Matteo Vercesi, Morcelliana, 2015) e il il lavoro collettivo Voci per un’enciclopedia belliana (Aracne, 2015).
Fa parte della redazione delle riviste «Studi Buzzatiani» e «Letteratura e dialetti» e collabora col “Centro di Ricerche e Documentazioni Beppe Fenoglio” di Alba.