Anna Maria Carchidi (Ivrea, 1976), laureatasi in Scienze Naturali, ha frequentato il Master “La scienza nella pratica giornalista” presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Dopo la tesi “Biologico e altri: una comunicazione controversa ma non scandalosa”, e il capitolo “Mangiar sano e salutare, ossessione del nuovo millennio”, in Parola di scienziato a cura di Francesca Dragotto e di Marco Ferrazzoli, ha continuato ad approfondire le sue ricerche sul cibo, visto e vissuto nella modernità dei paesi occidentali non più come bisogno primario ma come “nemico”.